fbpx
Usamos cookies para asegurarnos de que tenga una mejor experiencia en el sitio. Utilizamos cookies de terceros para enviarle mensajes promocionales personalizados. Para más información sobre las cookies y su desactivación, consulte el Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 

MONOKOTE MK6-S

INTONACO ALLEGGERITO ANTINCENDIO, PER LA RESISTENZA AL FUOCO DI STRUTTURE IN ACCIAIO, CALCESTRUZZO E STRUTTURE MISTE

Intonaco allegerito antincendio a base di gesso e di speciali componenti resistenti al fuoco, per la protezione dal fuoco di strutture in acciaio, calcestruzzo, miste acciaio e calcestruzzo e solai misti.

 
CARACTERÍSTICAS Y MODO DE USO
Intonacatrice
Base Acqua
 
 
Información sobre el producto

Caratteristiche tecniche

  • Intonaco a spruzzo
  • Ultraleggero
  • Facile da applicare
  • Alta resa
  • Pronto all’uso e di rapida installazione

 

Campi d’impiego

Specifico per la protezione dal fuoco di costruzioni di acciaio, calcestruzzo e cemento. Particolarmente idoneo per applicazioni su elementi strutturali come travi e colonne, coperture e su strutture miste d’acciaio e cemento armato.

 

Consumo

Definito in base all’elemento strutturale da proteggere e alle prestazioni tecniche richieste.

Cicli consigliati

Piu passate fino a raggiungere lo spessore previsto.

 

Confezioni

22,5 Kg

 

Certificazioni

  • Classificato in classe di reazione al fuoco A1 secondo EN 13501 – 1
  • Testato secondo EN 13381 – 3 / EN 13381 – 4 / EN 13381 – 5
  • Valutazione tecnica europea ETA 10 / 0082
 
 
Documentos
DOWNLOAD FICHA TECNICA
 
  Scheda tecnica
  Brochure Amonn
 
Voci di capitolato

MONOKOTE MK 6/S

 

Fornitura e posa in opera d’intonaco anticendio Monokote MK 6/s per la protezione dal fuoco di strutture portanti in acciaio, calcestruzzo armato, armato precompresso e miste.

Il trattamento antincendio dovrà essere eseguito mediante applicazione con macchina intonacatrice, dato in opera a qualsiasi altezza, sia in verticale che in orizzontale e/o con qualsiasi inclinazione. 

 

La preparazione preventiva del sottofondo varierà a seconda del tipo di supporto da trattare e più precisamente: 

  • Le strutture nuove in calcestruzzo andranno pulite da ogni eventuale impurità e trattate con primer di fissaggio FIREBOND.
  • Le strutture esistenti in calcestruzzo preverniciate andranno pulite a fondo al fine di eliminare ogni eventuale residuo di vernice non perfettamente ancorato al supporto e trattate con primer di fissaggio FIREBOND.
  • Le strutture nuove in ferro nero andranno pulite da ogni eventuale impurità in particolare eliminando eventuale tracce di calamina e trattate con antiruggine AMOTHER STEEL PRIMER SB.
  • Le strutture esistenti in ferro nero preverniciate andranno pulite a fondo al fine di eliminare ogni eventuale residuo di vernice non perfettamente ancorato al supporto ed eventualmente trattate con primer di fissaggio FIREBOND. E’ tuttavia possibile anche applicazione diretta senza primer FIREBOND previa verifica di adesione.
  • Le strutture esistenti in ferro nero non verniciate andranno preferibilmente sabbiate e comunque dovrà essere eliminata la ruggine, pulite a fondo, e successivamente trattate con antiruggine AMOTHER STEEL PRIMER SB.
  • Le strutture nuove o esistenti in acciaio zincato andranno pulite a fondo ed eventualmente trattate con primer di fissaggio FIREBOND o equivalente primer di aggrappaggio. E’ tuttavia possibile anche applicazione diretta senza primer previa verifica di adesione.

La determinazione dei quantitativi d’intonaco antincendio Monokote Mk 6/s da applicare sui vari elementi da proteggere sarà determinata in funzione di:

  • Classe di resistenza al fuoco prevista (R / REI)
  • Sezione dei singoli elementi  strutturali  e dalla tipologia degli stessi
  • Valori di copriferro e dal tipo di armatura (ordinaria e/o precompressa)
  • Valore di fattore di sezione dei singoli elementi  strutturali  e dalla tipologia degli stessi
  • Reali condizioni di carico
  • Tipo di esposizione al fuoco dei singoli elementi strutturali 

 

Nel caso di applicazioni all’interno, in presenza di umidità e forte condensa, si consiglia l’applicazione della finitura acrilica Amotherm Brick Top WB.

In accordo a quanto previsto nell’allegato C al D.M Interno del 16/02/2007 è possibile limitare l’impiego dei metodi di calcolo alla sola verifica della resistenza al fuoco degli elementi portanti, con riferimento all’Eurocodice EN 1992-1-2 con i valori dei parametri definiti a livello nazionale.

La qualificazione dei protettivi e dei criteri di dimensionamento degli spessori deve essere definita sulla base dei contenuti dei rapporti di valutazione elaborati secondo modalità previste dalla norma EN 13381-3.

La certificazione di resistenza al fuoco sarà rilasciate da professionista antincendio iscritto negli elenchi del Ministero dell’Interno di cui all’art.16 del D.lgs 139/06 secondo le modalità previste nell’allegato II al D.M. 7/8/2012.

…segue. 

 

Per ricevere la scheda completa contatta il nostro servizio di assistenza tecnica [email protected]

 
 
 
Contacto
  • Privacy Policy
  • Este campo es un campo de validación y debe quedar sin cambios.