Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
J.F. AMONN Srl

Lignex Aqua Isoliergrund

Colore & Hobby - agosto 2015

03.08.2015 -

Bianco assoluto
Il bianco è il colore dell’architettura moderna, puro, semplice, di tendenza e sempre più apprezzato, tranne quando ingiallisce e si macchia. Per prevenire questo inconveniente o per ripristinare strutture interne ed esterne, c’è Lignex Aqua Isoliergrund. Lo specialista del bianco firmato Amonn.

Nasce dall’esperienza, dalla competenza e dalla continua ricerca dei laboratori Amonn l’isolante a base acqua, con l’esclusiva formulazione a base di resine cationiche, Lignex Aqua Isoliergrund.
“Con questo fondo universale abbiamo voluto risolvere una serie di problematiche legate alla natura stessa del colore bianco, senza tralasciare il rispetto per l’ambiente e le esigenze di tenuta ed efficacia nel tempo”, spiega Armin Hofstätter, marketing manager della divisione colori della J.F. AMONN SpA.

Un vero multitalento
Lignex Aqua Isoliergrund è un prodotto a base acqua che garantisce risultati eccellenti e, non meno importante, duraturi. Può essere impiegato su legno nuovo, legno ingiallito, ma anche su muratura, cartongesso, cemento e altri supporti minerali. «Il vantaggio di questo prodotto è la sua multifunzionalità», sottolinea Armin Hofstätter. «Lignex Aqua Isoliergrund può essere usato in tre modi: come base isolante sul legno che andrà poi verniciato di bianco o in colori chiari; come “riparatore del bianco” sul legno ingiallito, ma anche su supporti minerali, quindi è ideale per eliminare macchie e aloni da pareti e soffitti; e infine può essere utilizzato anche come fondo e finitura per dare una “mano di bianco” agli ambienti interni».

Come funziona?
La sua innovativa formula a base di resine cationiche “cattura-pigmenti” crea una base uniforme, coprendo macchie e aloni senza farli più riaffiorare. «Lignex Aqua Isoliergrund usa una tecnologia basata sulla polarità delle diverse sostanze» afferma Armin Hofstätter: «Le macchie idrosolubili di natura organica hanno polarità negativa mentre le resine cationiche contenute in Lignex Aqua Isoliergrund hanno carica positiva. Applicato sulla superficie da trattare, attira a sé le particelle negative, bloccandole». Il risultato? La macchia scompare e non si ripresenta più.

Ideale per ambienti interni

Lignex Aqua Isoliergrund ha una formulazione a base acqua e un odore proprio molto debole, a differenza dei sistemi pellicolanti poliuretanici che lasciano un forte odore che persiste a lungo. Per questo è anche il prodotto ideale per l’impiego in ambienti domestici e ovunque si voglia preservare la qualità e vivibilità dell’ambiente.


Legno bianco che dura
Se si ama il legno come elemento naturale, ma si desidera un ambiente chiaro e luminoso, è necessario verniciarlo di bianco o con colori chiari, diversi dalle tonalità naturali del legno. Ma non dimentichiamo: il legno è materia viva. Resine e sostanze estrattive con il tempo tendono a fuoriuscire e possono generare macchie e aloni. Per prevenire questi inconvenienti basta passare una mano di Lignex Aqua Isoliergrund: applicato come fondo, prima della verniciatura, su controsoffitti, travi, perline, rivestimenti o altre strutture in legno, le isola definitivamente e ne impedisce l’ingiallimento. «Dopo circa 6 ore, necessarie per massimizzare l’efficacia isolante del prodotto, si può sovraverniciare con idonee finiture o impregnanti cerati di colore bianco, oppure in qualunque tinta chiara o pastello. Grazie a Lignex Aqua Isoliergrund, il risultato sarà perfetto e durerà a lungo», spiega Mario Burlon, sales manager della divisione colori della J.F. AMONN SpA..

E il legno all’esterno?
Grazie alla sua innovativa formula, Lignex Aqua Isoliergrund può essere usato tranquillamente anche su elementi in legno posti all’esterno. L’unico accorgimento: iniziare con un fondo protettivo, tipo Hydrogrund Plus, per proteggere il legno dall’attacco di funghi e muffe e completare con una mano a finire di impregnante cerato o finitura del colore prescelto, per prolungare la resistenza agli agenti atmosferici. «Usato su legno all’aperto, per finiture bianche o chiare, questo prodotto è la garanzia di risultati perfetti, e può essere impiegato anche come fondo isolante sotto qualsiasi altro colore coprente. Consigliamo di utilizzare come finitura un prodotto a base acqua quale per esempio Amolis, Lignex Aquagel o Hydrotop», precisa Mario Burlon.

Niente più pareti macchiate
Tracce di pennarello, caffè, nicotina, asfalto, ruggine, acqua ecc.? Difficile rimuoverle da pareti e cartongesso, se non con fatica e usando prodotti aggressivi. «Il bello di Lignex Aqua Isoliergrund è che con una sola mano isola macchie, aloni d’acqua, persino fuliggine. Praticamente “mangia” lo sporco e lo trattiene», chiarisce Armin Hofstätter. Dopo aver steso Lignex Aqua Isoliergrund come fondo – su muratura, cartongesso, cemento e altri supporti minerali – è sufficiente passare una mano a finire, sempre con questo prodotto o con altre dispersioni murali a base acqua.
Contattaci per scoprirne di più su campi di utilizzo e dati tecnici.

 
Scarica l'articolo
 
Vai alla lista